Leggere insieme... ancora!

Leggere insieme ai LUPI!

Prima che arrivino i NONNI e sia troppo tardi, vorrei raccontarvi anche io del mio incontro con i LUPI di Leggere insieme… ancora! (del progetto che sta dietro a questo nome vi avevo già parlato qui)

Lia_Lupi

Non sono riuscita ad essere presente al primo incontro, ma al BIS ho fatto di tutto per esserci. Pensavo di no, ma di corsa e incastrando tutto ce l’ho fatta. Ed è così che sono arrivata all’ingresso di Villa Borghese: di corsa!

Ma poi, appena entrata, l’atmosfera morbida degli alberi e del sole mi ha accolta e ha rallentato la mia corsa che è diventata una passeggiata in mezzo al verde, con il sorriso sulle labbra. Ed eccole là, davanti alla Casina di Raffaello, con teli e borse piene di libri!

Abbiamo parlato a lungo prima di passare ai libri. Nell’aria una grande voglia di raccontarsi, di ascoltare, di conoscersi. Ogni persona ha portato con sé molto più dei libri da leggere insieme: ha portato la voglia di confrontarsi apertamente, mettendo a disposizione degli altri il proprio bagaglio di esperienze, ma anche di dubbi e domande.

E i LUPI?

LULULulu_2

I lupi ci hanno raccontato (con la voce e il corpo della Girandolibraia Carla!) storie di amicizie improbabili e difficili, che passano attraverso errori e paure superate e comprese (Alessia: Lulù, Grégoire Solotareff, Rizzoli); o amicizie che nascono in situazioni speciali e alle quali siamo noi a dover trovare un finale, perché tutto può succedere: dipende da noi (Silvia: In una notte di temporale, Yuichi Kimura, Salani).Kimura

Ci hanno raccontato anche, in modo giocoso e divertente, che “il lupo perde il pelo ma non il vizio”. Ma anche che si è quello che si vuole essere, non quello che il destino ha deciso per noi (RebeccaGood Little Wolf, Nadia Shireen, Random House Children’s Book).

Rebecca Goodlittlewolf

E ci hanno anche raccontato che il lupo si può ingannare e vincere, così come la paura. E non serve essere grandi e forti per farlo, basta usare quello che si ha a disposizione: se stessi e la propria intelligenza (Valeria: Il lupo e le tre ragazze, in Fiabe italiane, Italo Calvino, Mondadori e Marcella: Come la lepre ingannò il lupo, in Favole per bambini mannari, dall’Enciclopedia della Favola a cura di Gianni Rodari, Editori Internazionali Riuniti).

Calvino Rodari

Purtroppo ho dovuto riprendere la mia corsa senza poter ascoltare l’ultima storia, nella quale un altro piccolo protagonista ha a che fare con un lupo e che di cose da raccontare ne aveva di certo molte altre (Michela: Il fatto è, Gek Tessaro, Lapis).

Ilfattoè

Su tutte noi e i nostri lupi ha vegliato e vigilato per tutto il tempo dell’incontro il nostro angelo custode Alessandra, guida dolcissima e attenta (le foto che vedete sono tutte sue!).

Che ne dite, vi ho fatto venir voglia di partecipare al prossimo incontro? Sì?! E allora che aspettate: andate a dare uno sguardo sul gruppo Facebook o sul Blog e cercate l’incontro più vicino a voi!

Per il mese di ottobre si parla di NONNI!

Annunci

2 thoughts on “Leggere insieme ai LUPI!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...